Che cos’è l’HERCEPTIN

E’ una nuova molecola per la terapia della neoplasia della mammella, una medicina che trova indicazione nelle pazienti che iperesprimono il recettore HER2.
Di cosa si tratta?

E’ un anticorpo, detto monoclonale, perché formato da sostanze tutte eguali.
E’ prodotto con la tecnica dell’ingegneria genetica, quindi in quantità “infinite” se si vogliono.
E’ interamente umanizzato salvo l’ultima parte, che deriva dal mondo animale (è la parte terapeutica che ancora non si è riuscita a umanizzare).
Si lega al recettore Her2 inattivandolo: di qui nasce la sua azione terapeutica.

Per la non completa derivazione dell’uomo può causare, per quanto raramente, fenomeni allergici e cardiotossicità, peraltro reversibili.

Condividi...Share on FacebookTweet about this on Twitter