Yarn Bombing: successo di ADOCM Crisalide

I visitatori della fiera “Passatempi e Passioni” che si è tenuta a Forlì il 26, 27 e 28 ottobre u.s. hanno potuto trovare un angolo di mare e di spiaggia nello stand del Lanificio Di Lorenzo di Rimini: lettino, materassino, salvagente,  maschere, pinne ecc., oggetti che allietano le nostre vacanze estive, tutti rigorosamente rivestiti di lana morbida e variopinta: una fantasia di colori e di creatività, prodotti  dalle associate e amiche di ADOCM Crisalide (associazione di donne operate di carcinoma mammario).
Ferri e uncinetto, punto dopo punto, si sono divertite durante tutta l’estate seguendo la tendenza di moda denominata “Yarn bombing”, una forma di arte di strada, che consiste appunto nel ricoprire con la lana oggetti vecchi, per  ridare loro freschezza e vitalità.
Il risultato ha superato ogni ottimistica aspettativa: moltissime persone, oltre alla stampa e alle TV locali, si sono avvicinate incuriosite e anche divertite: hanno scattato foto e chiesto informazioni.
Perché questa idea in un’associazione di donne operate di tumore al seno? Uno degli obiettivi è quello di aiutare le donne colpite dalla patologia ad accettare i cambiamenti del loro corpo e a ritrovare sicurezza in se stesse. L’ intervento chirurgico infatti deturpa il simbolo di femminilità per eccellenza e molte di loro tendono ad isolarsi e a scivolare nella depressione.
Stare insieme, fare cose divertenti, trascorrere momenti conviviali è un modo efficace per ritrovare serenità ed equilibrio, così come lo sono i momenti informativi e formativi  necessari per aiutare le donne ad acquisire la conoscenza necessaria a diventare soggetti attivi nel percorso del recupero della loro salute.
Con questo obiettivo in ottobre, mese internazionale dedicato al tumore al seno che si propone di richiamare l’attenzione di strutture e istituzioni pubbliche e sanitarie su una patologia che ormai viene definita epidemica, abbiamo organizzato diverse iniziative, tra cui un corso sul tema “Femminilità, sessualità e tumore al seno”che si articola in cinque lezioni che si terrà a Rimini, con cadenza mensile.
Per informazioni è possibile contattare l’associazione o visitare il sito.

%%wppa%% %%cover=3%%

Condividi...Share on FacebookTweet about this on Twitter