Attività Motorie

I BENEFICI DELL'ATTIVITA' MOTORIA

I Nostri Corsi

Crisalide ADOCM ha creduto nei benefici dell’attività motoria per la ripresa psico-fisica della donna colpita da tumore al seno ed organizza ogni anno diversi tipi di attività sportive: acquagym, ginnastica dolce, metodo Feldenkrais, Nordic Walking, Yoga e in estate ginnastica in acqua di mare, affinchè ogni donna possa seguire il corso a lei più confacente.

Benefici e Prevenzione da Recidive

Gli studi scientifici di questi ultimi anni hanno pienamente confermato la fiducia delle donne nei benefici dell’attività fisica dimostrando quanto abbia un ruolo non solo di prevenzione per lo sviluppo del tumore al seno, ma una importante funzione di protezione dal rischio di recidive, che si riduce in modo costante all’aumentare di quantità di esercizio fisico svolto settimanalmente partendo da un minimo di 3 ore settimanali di attività moderata.

Superata la fase post operatoria e quella riabilitativa iniziale, una idonea attività fisica può svolgere un’azione importante di supporto anche per le donne che seguono cure oncologiche.

Una recente ricerca di revisione sistemica di 23 studi sull’associazione fra attività fisica e tumore al seno, indica come 49.000 persone seguite per 10 anni hanno dimostrato un aumento totale di sopravvivenza del:

13% in più con 2 ore di attività fisica leggera a settimana

24% in più con 3 ore di attività moderata settimanale

34% in più con 5 ore di attività moderata settimanale


Ancora altre ricerche hanno evidenziato che le persone le quali hanno aumentato, dopo la diagnosi di tumore, l’attività fisica, indipendentemente che prima fossero atleti o sedentari, hanno ridotto del 39% il rischio di mortalità.

L’attività fisica è quindi un farmaco potentissimo, gratuito, senza effetti collaterali se usato bene, senza contrasto alle cure oncologiche.